Lacrima di Morro d’Alba D.O.C


La Lacrima di Morro d’Alba D.O.C nasce in un ristretto territorio in provincia di Ancona, a nord del fiume Esino e riguarda, in tutto o in parte, sei comuni: Morro d’Alba, da cui prende il nome, Monte San Vito, San Marcello, Belvedere Ostrense, Ostra e Senigallia. Sono esclusi i fondo valle e i versanti delle colline di Senigallia prospicenti il mare. A tavola si abbina piacevolmente a cibi succulenti, aromatici anche a tendenza dolce. Si accosta bene ai primi piatti di pasta ripiena e primi conditi con salse rosse. Ottimo con l’agnello alla brace.

PRINCIPALI CARATTERISTICHE

Vitigno
Si ottiene dalle uve del vitigno autoctono Lacrima. Possono concorrere altri vitigni a bacca rossa, autorizzati come Montepulciano e Merlot, soli o congiuntamente, fino ad un massimo del 15%.
Aspetto
Colore rosso rubino intenso.
Profumo e Gusto
Ha un odore intenso, persistente e fruttato. Ricorda frutti rossi anche di bosco.

Asciutto, sapido e morbido, è un vino tannico e ricco di corpo.
Gradazione alcolica
La gradazione alcolica minima prevista dal disciplinare è 13 vol.
Età ottimale
La scelta vendemmiale prevede un anno di affinamento in cantina.
Calice e servizio
Calice di media ampiezza a tendenza sferica, incolore, liscio, sottilissimo, a stelo lungo decisamente rastremato al bordo.
Il corpo del vino richiede una temperatura di servizio non inferiore a 18°C.

Specifiche dettagliate

NOME DEL VINO: Lacrima di Morro d’Alba D.O.C.
ANNATA: 2018
DENOMINAZIONE: D.O.C.
ZONA DI PRODUZIONE: Comprende un ristretto territorio in provincia di Ancona, a nord del fiume  Esino  e riguarda.  in  tutto o in parte, sei comuni: Morro d'Alba, da  cui  prende  il nome, Monte San Vito, San Marcello, Belvedere Ostrense, Ostra e Senigallia. Sono esclusi i fondo valle e i versanti delle colline di Senigallia prospicenti il mare.
VITIGNI: Si ottiene dalle uve del vitigno autoctono Lacrima di Morro d’Alba D.O.C.. Possono concorrere altri vitigni a bacca rossa, autorizzati come Montepulciano e Merlot, soli o congiuntamente, fino ad un massimo del 15%.
ALTITUDINE: 250 s.l.m.
TERRENO: Argilloso, mediamente sciolto
ETA’ DEI VIGNETI: 15 anni
SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Guyot
PRODUZIONE PER HA: 100 q.li
NUMERO DI BOTTIGLIE PRODOTTE: 8000
MATURAZIONE: 8 mesi in botti di acciaio inox
AFFINAMENTO: 6 mesi di affinamento in bottiglia
ASPETTO: Rosso rubino carico, con sfumature violacee nel primo periodo
PROFUMO E GUSTO: odore gradevole, intenso, persistente e fruttato; ricorda frutti rossi anche di bosco. Il sapore gradevole, asciutto, sapido e morbido è molto caratteristico.
GRADAZIONE ALCOLICA: 13 %
CALICE E SERVIZIO: Calice di media ampiezza a tendenza sferica, incolore, liscio, sottilissimo, a stelo lungo. Un calice più rastremato al bordo per un vino più maturo. La morbidezza del vino consente il servizio attorno a 15°C. È necessaria una temperatura superiore (16°-18°) per un vino più tannico e certamente per quel vino il cui corpo ha raggiunto una maturazione didue o tre anni.
ABBINAMENTO CON I CIBI: la delicata e piacevole struttura del vino consente abbinamenti con primi piatti a salsa rossa e ragt1, con salmni, con antipasti di pesce azzurro marinato o in carpione con lo stesso vino, con secondi piatti di carni bianche. Il "Lacrima" nel tipo amabile e frizzante si rivda un ottimo vino da fine pasto.

Cart
  • No products in the cart.