Verdicchio Dei Castelli Di Jesi Classico D.O.C.


Il Verdicchio Dei Castelli Di Jesi Classico D.O.C. è prodotto nel comprensorio comprendente le colline al centro della provincia di Ancona e in minima parte i territori delimitati nella provincia di Macerata, si avvale della menzione Classico perché prodotto nella zona originaria più antica, i castelli di Jesi. Tutti i piatti della cucina mediterranea trovano soddisfazione nell’accostamento con questo bianco: carni bianche, carni bollite, funghi, tartufi, fritti di verdure. È ottimo con i piatti a base di pesce.

PRINCIPALI CARATTERISTICHE

Vitigno
Si ottiene dalle uve del vitigno Verdicchio.
Aspetto
Colore giallo paglierino, a volte con sottili sfumature verdi che volgono al dorato con la maturazione.
Profumo e Gusto Delicato, fragranza fresca e persistente di frutta e di fiori, sentore di mandorle amare. Il sapore è asciutto, fine, armonico con retrogusto gradevolmente amarognolo.
Profumo e Gusto
Delicato, fragranza fresca e persistente di frutta e di fiori, sentore di mandorle amare. Il sapore è asciutto, fine, armonico con retrogusto gradevolmente amarognolo.
Gradazione alcolica
La gradazione minima prevista dal disciplinare è 11,5% vol.
Calice e servizio
Il calice a forma semiovoidale allungato verso il bordo, sottilissimo, incolore, a stelo slanciato, consente di esprimere al meglio i profumi del vino, presenti in gioventù. Va servito ad una temperatura di 10°-12°C. Se gustato come aperitivo la
temperatura ottimale e dl 8°-10°C.

Specifiche dettagliate

NOME DEL VINO: VERDICCHIO DEI CASTELLI DI JESI CLASSICO D.O.C.
ZONA DI PRODUZIONE: è situata nel comprensorio comprendente le col­ line al centro della provincia di An co n a e in mini­ ma parte i territori delimitati nella provincia di Macerata . I vini prodotti nella zona originaria piu antica, i castelli di Jesi, si avvalgono della menzione Classico.
VITIGNO: Si ottiene dalle uve del vitigno Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico D.O.C. Possono concorrere altri vitigni a bacca bianca autorizzati, fino ad un massimo del 15%.
ALTITUDINE: 250 s.l.m.
TERRENO: Argilloso, mediamente sciolto
ETA’ DEI VIGNETI: 15 anni
SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Guyot
PRODUZIONE PER HA: 100 q.li
NUMERO DI BOTTIGLIE PRODOTTE: 8000
MATURAZIONE: 8 mesi in botti di acciaio inox
AFFINAMENTO: 6 mesi di affinamento in bottiglia
ASPETTO: colore giallo paglierino, a volte con sottili sfuma­ ture verdi che volgono al dorato con la Maturazione .
PROFUMO E GUSTO: Delicato, fragranza fresca e persistente di frutta e di fiori, sentore di mandorle amare. Il sapore è asciutto, fine, armonico con retrogusto gradevolmente amarognolo.
GRADAZIONE ALCOLICA: 13% vol.
CALICE E SERVIZIO: il calice a forma semi ovoidale allungato verso il bordo, sottilissimo, incolore, a stelo slanciato, consente di esprimere al meglio i profumi del vino, presenti in gioventù, va servito ad una temperatura di 10°-12°C. Se gustato come aperitivo la temperatura ottimale è di 8°-10°C.
ABBINAMENTO CON I CIBI: tutti i piatti della cucina Mediterranea trovano soddisfazione dall'accostamento con il Verdic­chio dei Castelli di Jesi Classico : antipasti, carnibianche, carni bollite, funghi, tartufi, fritti di ver­ dure . E' ottimo con i piatti a base di pesce.

Cart
  • No products in the cart.